Grecia, turista: là si paga solo in contanti

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2015 14:46 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 14:59
Grecia, turista: là si paga solo in contanti

Grecia, turista: là si paga solo in contanti

ATENE – Se avete prenotato le vacanze in Grecia, portatevi il cash. E’ il consiglio del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ai turisti in partenza per Atene e tutte le isole elleniche, viste le evoluzioni del fine settimana con il Paese sull’orlo del default. Nonostante la riapertura delle banche infatti ritirare soldi al bancomat in Grecia è impresa assai ardua: per gli stranieri non vale il limite di 60 euro a prelievo imposto ai cittadini greci ma la maggior parte dei bancomat è ormai a secco. Al contento, vista la situazione, anche negozi, ristoranti e alberghi cercheranno di fare il pieno di contanti e chiederanno di essere pagati solo con moneta sonante.

E’ bene ricordare che il limite massimo di contanti che è concesso portare fuori dall’Italia senza dichiararlo è fissato a 10 mila euro. Ma non è escluso che vengano imposti anche nuovi tetti all’esportazione di capitali. In caso di default poi, la Grecia potrebbe passare a una moneta alternativa (dracma) ma l’euro dovrebbe continuare ad essere accettato negli scambi.

Per viaggiare sicuri è sempre bene mettere in valigia una scorta di medicinali di cui potreste avere bisogno. Con la crisi di liquidità le forniture a negozi, supermercati e farmacie saranno più difficoltose. Sarebbe utile anche un’assicurazione di viaggio che comprenda anche le spese di rientro in caso di infortunio o malattia.

Infine, sebbene quella di una Grexit resti ancora l’ipotesi più remota al momento, meglio viaggiare muniti di passaporto e non si sola carta d’identità anche se vi spostate su voli Shengen.