MARE, PRESTIGIACOMO: 1 MILIONE CON TURISMO ISOLA MONTE CRISTO

Pubblicato il 15 Giugno 2010 7:57 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2010 16:34

“L’isola di Monte Cristo è una riserva integrale” che “si potrebbe vendere turisticamente” e “inserirla in un circuito assolutamente d’elite” da cui “potrebbero arrivare un milione di euro l’anno”. Questa l’idea a cui è giunta il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo parlando dei parchi terrestri e marini del nostro Paese, nel corso della registrazione della puntata di ‘Porta a porta’ che andrà in onda domani sera.

L’Italia, ricorda il ministro, è “un giacimento di natura” con la più vasta biodiversità in tutta Europa: si tratta – spiega Prestigiacomo – di una porzione di territorio protetto che messo insieme formano un’area grande come la Campania e il Lazio, pari a oltre il 10% del territorio italiano. E allora per godere di questo bene, secondo Prestigiacomo sarebbe giusto pagare: “Io – dice – farei pagare in tutti i parchi. Trovo assurdo che chi ha un lido in una riserva marina paghi lo stesso prezzo” dal momento che “lì c’é un maggior pregio”.

Faremo, annuncia il ministro, anche un regolamento per accedere in modo regolamentato al diving nelle aree marine. E, purtroppo – prosegue Prestigiacomo – “non abbiamo tante risorse pubbliche. Dobbiamo ragionare in modo diverso pensando anche alla possibilità di un investitore straniero” guardando ai parchi come “un volano per lo sviluppo e la crescita economica”.