Montagna: Cortina patria dello snowboard e del freestyle

Pubblicato il 13 Gennaio 2011 6:16 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2011 17:44

”Cortina Snowpark”: e’ la nuova area interamente dedicata ai praticanti di freestyle e snowboard, due specialita’ emergenti degli sport invernali, che di anno in anno coinvolgono sempre maggiori praticanti, soprattutto tra i giovani. E’ stata realizzata sulla storica pista San Zan, in localita’ Socrepes, all’interno del comprensorio delle Tofane. Si tratta di una struttura nuovissima (il taglio del nastro e’ avvenuto nella settimana dell’Epifania), costruita con le caratteristiche tecniche d’avanguardia che le due discipline, altamente spettacolari, richiedono.

”Cortina Snowpark” e’ nata dalla collaborazione tra Ista (il consorzio impianti a fune), i maestri di freestyle e snowboard, sei scuole sci della vallata (Antelao, Azzurra, Boarderline, Cortina, Cristallo e Happy Ski) e altri enti, tra cui Fairplay, coordinatore del progetto. Importante la collaborazione delle societa’ di noleggio attrezzi, dei negozi e dei bar, tutti coordinati dal Consorzio di promozione turistica Cortina Turismo. Lo snowpark e’ lungo 500 metri, servito da una seggiovia quadriposto, diviso in due aree di diversa difficolta’: una easy line, dedicata ai piu’ giovani o a quanti vogliano cimentarsi per la prima volta in salti ed acrobazie sulla neve, composta da quattro kikers da 1, 2, 4 e 6 metri, un box e un rail a terra.

La media line, riservata ai piu’ bravi e in grado di soddisfare anche gli esigenti, parte subito con un super box kink di 4 metri in piano e 4 metri in discesa, un t-box di 3 metri, un rail tubo di 3 metri, bidoni bonk-wall ride di 3×2 metri ed infine un tree bonk con spina-kiker fun di 8×10 metri. Il freestyle, disciplina olimpica ufficiale dal 1992, e’ nato come elaborazione dello sci alpino attraverso l’introduzione di salti, difficolta’ di percorso e figure coreografiche. Nello snowboarding, definito piu’ semplicemente snowboard (sport a cinque cerchi dal 1998), si utilizza una tavola e rappresenta un mix di sci, skateboard e surf da onda.