Pasqua: Trentino, nei giorni di festa fra i castelli

Pubblicato il 9 Aprile 2012 12:37 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2012 12:51

TRENTO, 9 APR – Per i turisti che hanno scelto il Trentino nelle festivita' pasquali, oltre a una serie di musei, sono aperti anche i castelli. Sono quello del Buonconsiglio a Trento, quello di Stenico, Castel Thun e Castel Beseno, con orario 9.30-17.

E' un'occasione per passeggiare immersi nella natura e godersi le bellezze dei manieri. A Castel Thun lo scenario e' spettacolare, grazie alla fioritura dei meli. Si puo' infatti raggiungere il castello con una piacevole e suggestiva passeggiata tra i profumi della primavera che colora in queste settimane la Valle di Non. Anche Castel Stenico e' la classica meta delle gite fuoriporta e puo' affascinare i turisti con ambienti elegantemente arredati con raffinati mobili, intagliati e intarsiati, pregevoli dipinti, armi bianche e da fuoco, antichi utensili d'uso quotidiano in rame, in ferro e in legno, dipinti, la collezione di antiche campane o la cappella di San Martino con i pregevoli affreschi di epoca romanica.

A Castel Beseno sono iniziati i lavori del nuovo allestimento museale, che sara' inaugurato il 23 giugno in occasione della mostra 'I cavalieri dell'Imperatore', per far rivivere l'affascinante mondo degli uomini d'arme che, vestiti d'acciaio, si scontravano in battaglia o esibivano la loro audacia e abilita' nei tornei. A Castel Beseno protagonista sono la battaglia, l'assedio, le armi e le strategie militari, al Castello del Buonconsiglio si respira invece l'atmosfera del duello, dell'amor cortese e delle virtu' eroiche.