ROMA: AL VIA SERVIZIO RISCIO’ PER ECOTURISMO A VILLA BORGHESE

Pubblicato il 29 luglio 2010 1:20 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 13:08

Partiràa Villa Borghese il servizio di risciò a pedalata assistita, tre mezzi, che si vanno a unire a quelli già attivi nelle zone del centro storico e di Trastevere, messi a disposizione gratuitamente, fino a settembre, ai turisti che vorranno muoversi all’interno di uno dei polmoni verdi della Capitale. Nella sala dell’Arazzo del Campidoglio è stato siglato il protocollo d’intesa, un progetto finanziato dal Ministero di Grazia e Giustizia in collaborazione con l’assessorato alle Politiche ambientali e del Verde Urbano del Comune e di Federalberghi.

“Roma si mette al passo con le principali capitali europee con un progetto assolutamente originale perchè mette insieme alcuni elementi virtuosi della nostra città: l’ambiente, la cultura, il turismo e la solidarietà che è un aspetto molto importante di questo progetto”. Sottolinea l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo. “I risciò a pedalata assistita sono una realtà in tutta Europa – sostiene l’assessore – Abbiamo accolto a braccia aperte il progetto del Ministero di Grazia e Giustizia che grazie al suo finanziamento darà una opportunità di lavoro per alcuni ex detenuti. Stiamo inoltre lavorando ad un risciò a pedalata assistita unico, stiamo studiando il progetto con l’università La Sapienza di Roma”.