Ryanair, in un giorno 3 voli deviati su Madrid. Emergenza carburante o maltempo?

Pubblicato il 13 agosto 2012 15:54 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2012 15:54

MADRID – Quest’estate le rogne non sono solo per i passeggeri di Windjet, ora ci si mette anche Ryanair. Due settimane fa ben tre voli diretti a Valencia sono stati dirottati su Madrid. Il motivo? Emergenza carburante ma secondo la compagnia aerea era colpa dei forti temporali abbattutisi sulla capitale spagnola.

A smascherare la compagnia low cost sarebbe stata la stampa irlandese secondo la quale tutti e tre i voli nell’arco della stessa giornata sono stati costretti a lanciare il mayday per il basso livello di carburante presente nel serbatoio.E per questo motivo tutti gli aerei in attessa di atterrare a Valencia hanno dovuto dare la precedenza ai voli Ryan. Ma Stephen McNamara, amministratore della compagnia, ha detto al Sunday Independent: “A causa dei temporali su Madrid in data 26 luglio l’Air traffic control spagnolo ci ha ordinato di deviare su Valencia. Dopo poco tempo gli aerei hanno avvisato l’Atc che non avrebbero avuto sufficiente carburante per tornare su Madrid e hanno avuto il permesso di atterrare a Valencia. Tutti gli aeromobili sono atterrati normalmente, ci scusiamo con tutti i passeggeri colpiti da queste deviazioni, dovute a condizioni climatiche avverse”.

Se non fosse che secondo l’Independent, nelle registrazioni di bordo ci sarebbe un’altra verità. Il quotidiano inglese scrive che nella conversazione tra il pilota Ryanair e l’Atc di Valencia, si sente forte e chiaro il mayday del comandante a causa del carburante. E meno di tre minuti dopo un altro pilota avrebbe pronunciato lo stesso mayday. Un portavoce della compagnia aerea ha poi precisato che nello stesso giorno un terzo aereo ha ricevuto priorità di atterraggio per lo stesso motivo.