Sciopero aerei 15 giugno: stop 24 ore, salvi i comuni dei ballottaggi

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2015 14:08 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2015 14:08
Sciopero aerei 15 giugno: stop 24 ore, salvi i comuni dei ballottaggi

Sciopero aerei 15 giugno: stop 24 ore, salvi i comuni dei ballottaggi

ROMA – Aerei a terra lunedì 15 giugno: i lavoratori delle 59 compagnie straniere in Italia aderenti al gruppo Fairo, incroceranno le braccia per 24 ore. Lo sciopero è stato indetto dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. Ma restano in funzione gli aeroporti di Venezia e di tutti i Comuni interessati dai ballottaggi.

Tra le compagnie coinvolte ci sono Air Malta, American Airlines, China Airlines, Emirates, Etihad Airlines, KLM, Malaysia Airlines,TAP Portugal, Turkish Airlines, United Airlines. Per quattro ore (dalle 14 alle 18) sciopererà anche il personale di Meridiana Fly.

A questi si aggiungono altre proteste locali: stop di 24 ore pure per il personale Aviapartner Handling di Malpensa e Linate indetto dal sindacato Osr Cub Trasporti. Dalle 14 alle 18 i lavoratori della società GH dell’aeroporto di Catania non garantiranno il servizio. Anche qui saranno comunque assicurati i voli da e per le aree dei comuni chiamati alle urne.

Saranno in generale garantiti tutti i voli in partenza nelle fasce orarie 7-10 e 18-21.