Viaggi e turismo

Spiagge, Bibione scommette sulla stagione “lunga”

L’elaborazione ufficiale dei primi dati sull’ andamento della stagione turistica dell’estate 2010 sara’ completata solo nei prossimi giorni, ma per Bibione la stagione ha gia’ contorni piu’ che positivi. ”A pelle – conferma Sergio Bornancin, presidente dell’Apt di Bibione – la sensazione e’ comunque buona, visto che agenzie e albergatori si dicono contenti, c’e’ pienone dappertutto e si registrano ogni giorno code sulle strade d’accesso. Pensiamo dunque che, con questa ripresa, sara’ possibile recuperare il decremento fatto registrare nei primi sei mesi – pronostica – e arrivare cosi’ a pareggiare lo scorso anno”

. L’obiettivo e’ quello di prolungare il piu’ possibile l’ offerta turistica, per superare la stretta stagionalita’. ”Si cerca di avere un calendario di manifestazioni che copra l’intero mese di settembre – aggiunge Bornancin – anche se sappiamo che siamo strettamente legati alle condizioni del tempo, che condizionera’ la durata delle varie iniziative”.

”Come Apt, abbiamo avviato ad esempio quest’anno dei tour alla riscoperta dell’ entroterra che partono da Caorle e da Bibione il mercoledi’ – sottolinea -. L’iniziativa e’ cominciata in via sperimentale, per evidenziare eventuali criticita’ e gradimento dei turisti, al fine di inserirla stabilmente nell’offerta per il prossimo anno”. Ma non e’ questa l’unica strada che la parte piu’ orientale del litorale veneziano sta praticando per prolungare al massimo l’attrattiva nei confronti dei turisti. ”Ci sono – conclude Bornancin – i tour in laguna e abbiamo aperto nuovi casoni che si rivolgono alla fascia interessata dall’agriturismo’.

To Top