Turismo: Bankitalia, gennaio-maggio la spesa per gli alberghi è cresciuta dell’8,2%

Pubblicato il 17 agosto 2010 2:45 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2010 18:04

Nel periodo gennaio-maggio 2010 i viaggiatori stranieri che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici hanno speso l’8,2% in piu’ rispetto al corrispondente periodo del 2009: lo rende noto la Banca d’Italia, che segnala anche un incremento di spesa piu’ moderato per i soggiorni in case in affitto (3,8%) e una frenata della spesa di chi e’ stato ospite di parenti e amici (-3,1%).

Segno meno anche per la spesa dei non pernottanti, in calo del 6,4%. Nello stesso periodo la spesa dei viaggiatori italiani all’estero che hanno pernottato in albergo o come ospiti di parenti e amici e’ aumentata rispettivamente del 2,9 e del 5,7%. Si e’ invece ridotta quella di chi ha preso una casa in affitto (-11,3%) e, in misura molto minore, quella dei non pernottanti (-1,8%).