Turismo, Msc: “Il settore delle crociere in crescita a doppia cifra”

Pubblicato il 18 Febbraio 2011 5:38 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2011 18:34

MILANO –  Nonostante la crisi che ha rallentato l’economia, il settore relativo alle crociere, secondo il Ceo di Msc, Pierfrancesco Vago, sembra aver reagito bene: ”E’ un settore che ha dimostrato una capacita’ di crescita anche a doppia cifra”. Per Vago, questo dipende dal fatto che e’ avvenuto ”un cambiamento generazionale, perche’ prima la crociera era considerata una vacanza noiosa per persone vecchie in smoking. Ora, invece e’ una vacanza per tutti. Con le economie di scala e con le nuove navi, che sono molto divertenti, e’ diventata una vacanza molto competitiva. Si tratta quindi di grossi investimenti che hanno dimostrato di essere anti-crisi”.

Il Ceo, peraltro, oggi al Bit di Milano (la Borsa internazionale del turismo) ha firmato il contratto attraverso il quale per i prossimi tre anni Msc sara’ top sponsor del Milan: ”Siamo entrambi marchi globali, questo contratto era uno sbocco quindi naturale. Tra le tante iniziative previste c’e’ anche la sponsorizzazione del Trofeo estivo Luigi Berlusconi che diventa Msc Crociere Cup”. La societa’ (che ”ha fatto registrare un fatturato di 11 miliardi e 300 milioni”, ha sottolineato vago) l’anno prossimo ampliera’ la propria flotta, attualmente composta da 11 navi: ”La 12/a, che sara’ pronta nel maggio 2012, si chiamera’ Msc Divina”, ha concluso Vago.