TURISMO: ROSOLINA MARE, C’E’ NATURA, SICUREZZA E SPORT

Pubblicato il 16 Giugno 2010 8:01 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2010 16:27

Ambiente, natura, sicurezza e sport sono le parole che meglio possono sintetizzare l’immagine di una vacanza a Rosolina Mare, la penisola rodigina nel parco del Delta del Po che si distende tra l’acqua delle valli e quella dell’Adriatico. Quest’anno i turisti, provenienti per lo più dall’alta Italia, dalla Germania, Austria, Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Scandinavia, tra le sorprese troveranno un servizio di maneggio che permetterà di visitare la vasta pineta che difende dai venti marini le colture agricole e vallive retrostanti.

Qui, oltre a pini, lecci e orchidee, è presente anche una varia fauna che comprende picchi rossi, cuculi, usignoli, capinere, upupe, oltre a volpi, lepri e tassi. Per quanti amano praticare sport immersi nella natura, c’é una pista ciclabile sull’argine destro della statale Romea che conduce a Rosolina, otto chilometri che si aprono sulle valli disseminate di antichi casoni da pesca e popolate da centinaia di specie animali, come i fenicotteri rosa e i cavalieri d’Italia; lungo tutto il tratto di Rosolina che si affaccia sul mare è stata inoltre completata la ciclopedonale “passeggiata romantica”.

Altra famosa attrattiva della località è l’orto botanico, caratterizzato dalla presenza di una notevole varietà di habitat, dalla laguna alle dune fino alla spiaggia; da quest’anno è stato aperto un percorso tattile per non vedenti, che permette di identificare con un’apposita segnaletica la successione delle vegetazioni e delle specie presenti. Per garantire la sicurezza sanitaria sulle spiagge, per l’estate 2010 è stato allestito un servizio di moto-medica, con a bordo un medico dotato di defibrillatore, mentre sette defibrillatori semiautomatici sono stati consegnati in comodato gratuito dall’Ulss di Adria ai bagnini che hanno seguito un apposito corso di formazione per poterli utilizzare.

L’attenzione all’ambiente che il Comune di Rosolina persegue da tempo si è concretizzato anche con la realizzazione di mini isole ecologiche sulle spiagge per incoraggiare la raccolta differenziata dei rifiuti: sui raccoglitori, in varie lingue, è stato apposto un cartello con la scritta “la raccolta differenziata non va in vacanza”. Per far conoscere tutte le opportunità che Rosolina offre ai suoi ospiti, i servizi e il calendario di spettacoli e intrattenimenti, il Comune ha infine inaugurato il sito www.rosolinamarelido.it.