Viaggio USA: le spiagge della California

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2019 7:50 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2019 11:54
Viaggio USA: le spiagge della California

Viaggio USA: le spiagge della California

Hai in programma un viaggio in California? Forse ti potrebbe servire sapere quali sono le spiagge più affascinanti di questo Stato americano: così potrai vivere la magia delle coste statunitensi tra paesaggi unici e divertimento al massimo. Nella contea di Orange trovi, per esempio, la spiaggia di Laguna, una delle città più fashion della regione resa celebre in tutto il mondo dalla serie tv “The O.C”. Dopo aver esplorato le tante attrazioni culturali messe a disposizione da Laguna, non puoi fare a meno di concederti un bagno in mare, approfittando del fatto che l’acqua è estremamente pulita. L’unico dettaglio di cui dovresti tenere conto riguarda il fatto che le acque del Pacifico non di rado sono abbastanza fredde e caratterizzate da correnti forti. Per quel che riguarda la spiaggia vera e propria, invece, avrai a che fare con una sabbia accogliente e calda, di colore bianco e sempre pulita: il massimo che tu possa desiderare per passeggiare o semplicemente per stendersi a prendere il sole.

Le spiagge delle Channel Islands

Una valida alternativa a cui puoi fare riferimento quando sei alla ricerca di spiagge suggestive in California ti porta direttamente sulle Channel Islands, che fanno parte del parco nazionale omonimo: non è molto lontano da città che si affacciano sulla costa come Santa Barbara o Los Angeles. Le spiagge con cui avrai a che fare ti regaleranno la sensazione di un ambiente naturale incontaminato, impreziosito da acque cristalline e conformazioni rocciose capaci di lasciare a bocca aperta. Il complesso include in totale otto isole, ma di queste solo cinque rientrano nel parco nazionale: si tratta di Santa Cruz, di Santa Barbara, di Anacapa, di Santa Rosa e di San Miguel. Le spiagge tra cui scegliere sono parecchie, in grado di assecondare le aspettative più diverse e di andare incontro a tutti i gusti: spesso caratterizzate da piccole dimensioni, sono raggiungibili unicamente in barca, e ciò non può che contribuire a incrementare il loro fascino. Volendo indicare una meta tra tante, la migliore è la Cuyler Harbor Beach, che si trova sull’isola di San Miguel. Non ci sono strutture alberghiere, ma potrai godere di una bellezza senza eguali.

La spiaggia di Crystal Cove State Park

Proseguendo in un ideale tour della California e delle sue spiagge, vale la pena di menzionare Crystal Cove State Park, che ha la peculiarità di essere un parco naturale sottomarino. Quella in cui ti imbatterai è una spiaggia appartata che si sviluppa per più di 5 chilometri, con un caleidoscopio di barriere coralline. Ma non è tutto, perché questo parco sottomarino include anche insenature accattivanti e piscine naturali. Quando il mare ti stanca – non accadrà, ovviamente – puoi sempre immergerti nel terreno boscoso situato alle spalle della spiaggia, la destinazione perfetta per approfittare di un po’ di ombra. I residenti del posto raccomandano di frequentare questo litorale specialmente nelle occasioni in cui la marea è bassa: in tali circostanze, infatti, si ha la possibilità di usufruire di una visione molto più limpida, e quindi più emozionante, della vita acquatica.

La magia di Coronado Beach

La spiaggia di Coronado Beach è una delle attrazioni più ammirate di tutta la contea di San Diego. Si estende per circa due chilometri ed è molto apprezzata dai surfisti. Ciò non toglie che siano numerose anche le famiglie che frequentano questo litorale, dove si può godere un clima temperato anche grazie alla ricca vegetazione quasi di tipo subtropicale. Da vedere, tra l’altro, le torri a punta in stile vittoriano di un edificio storico, l’Hotel del Coronado, costruito più di un secolo fa e contraddistinto da uno stile a suo modo bizzarro. Tornando alla spiaggia, vale la pena di tenere conto di alcune informazioni di carattere logistico: per esempio il fatto che i parcheggi tendano a riempirsi con una certa velocità. Meglio abbandonare l’auto privata, dunque, e approfittare degli ottimi collegamenti garantiti dai mezzi di trasporto pubblici: si può partire da San Diego downtown e giungere a destinazione senza difficoltà.

La sabbia insolita di Pfeiffer Beach

La lista delle spiagge da non perdere in California include anche Pfeiffer Beach, che si trova nel Big Sur: anche in questo caso parliamo di una location decisamente incontaminata, anche perché è tanto apprezzata dagli abitanti del posto quanto poco nota presso i turisti. Un’occasione da cogliere al volo, insomma, per addentrarsi nella California meno trendy, ma non per questo meno bella. La sola vista sui faraglioni e sulle diverse conformazioni rocciose che costellano il paesaggio vale la fatica del viaggio, ma in realtà ciò che più colpisce di questo contesto naturale è la curiosa conformazione della sabbia, che si fa notare per il suo color violetto a dir poco insolito. La ragione di questa particolarità cromatica va attribuita alle particelle di manganese che provengono dalla collina circostante. Il colore viola, per altro, diventa via via più intenso a mano a mano che ci si inoltra più a nord. È soprattutto nelle ore del tramonto che questa spiaggia dà il meglio di sé, almeno dal punto di vista degli effetti visivi: tutto merito della posizione del faraglione Keyhole Arch, con cui il sole si allinea. L’unica pecca di questa location, che comunque si può perdonare senza troppi problemi, è che l’ingresso è a pagamento.

Che cosa fare prima di partire: la richiesta dell’Esta

Prima di partire per la California, non dimenticare di predisporre tutti i documenti di cui hai bisogno. Ci riferiamo, in particolare, all’Esta, che consiste nel sistema elettronico di autorizzazione al viaggio indispensabile per entrare negli Usa quando il tuo soggiorno dura meno di novanta giorni. Con l’Esta non ti serve richiedere il visto, e la sua validità è di due anni. Per poter richiedere e ottenere questo tipo di autorizzazione, è necessario che il tuo viaggio sia motivato da ragioni di lavoro o da finalità turistiche, come è probabile che sia se hai in mente di scoprire le spiagge più belle della California. Puoi trovare tutte le informazioni qui: Estausa.it. A questo punto, non ti rimane che iniziare a organizzare la tua trasferta!