Viaggi e turismo

Voli low cost, quando prenotare? Sette settimane prima, lo dice Sky Scanner

Voli low cost, quando prenotare? Sette settimane prima, lo dice Sky Scanner

Voli low cost, quando prenotare? Sette settimane prima, lo dice Sky Scanner

ROMA – Sette settimane prima del viaggio. Questo è il tempo per prenotare il proprio volo low cost o la propria vacanza con le condizioni economiche migliori per il nostro portafoglio. Il dato emerge dall’analisi di Sky Scanner, sito specializzato nella ricerca di viaggi online. Secondo il sito il 73% degli italiani sbaglia la data di prenotazione, riducendosi all’ultimo minuto o con troppo anticipo e perdendo così la possibilità dell’offerta perfetta.

 Corinna De Cesare sul Corriere della Sera scrive:

“La società ha monitorato, nell’arco di tre anni, migliaia di prenotazioni originate dal suo sito internet. E dopo 600 ore di lavoro ha individuato qual è il periodo più economico per prenotare i voli online: 7 settimane d’anticipo. È questa la tempistica che può offrire ai viaggiatori un risparmio medio del 13% sul prezzo del biglietto aereo. Un risultato che per la prima volta certifica la sconfitta della formula cosiddetta “prenota prima”, per anni protagonista delle più importanti campagne pubblicitarie dei tour operator. Il periodo considerato più costoso per prenotare i voli è infatti 21 settimane d’anticipo rispetto alla partenza”.

Caterina Toniolo, senior marketing manager Sud Europa Sky Scanner, ha spiegato:

“«L’analisi è partita nel 2011 e ha analizzato il 56% delle ricerche effettuate su Skyscanner.it. Abbiamo preso in considerazione solo i voli effettivamente prenotati e solo le destinazioni con un traffico rilevante. Il risultato finale è ovviamente una media dei risultati ottenuti su tutte le mete analizzate. Ma abbiamo realizzato anche focus più specifici per i viaggi più gettonati»”.

Il mese d’agosto resta il più caro se si hanno viaggi in programma, mentre per andare in Spagna in termini economici il mese più economico è maggio, spiega il Corriere della Sera:

“Il mese più economico per andare in Spagna è maggio, (ad agosto si può spendere il 41% in più). Gennaio il mese meno caro per andare in Francia, maggio in Grecia e Regno Unito, febbraio Portogallo e Stati Uniti. Partire alla volta di New York a luglio, può ad esempio far spendere il 35% in più. Scegliere agosto per un week end a Londra, anziché maggio, può costare il 43% in più”.

To Top