Losanna, 7 cose da fare nel cuore della Svizzera francese

Chiara Carolei di conunviaggionellatesta.it
Pubblicato il 5 Dicembre 2015 7:47 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2015 16:47

Di Chiara Carolei conunviaggionellatesta.it

C’è chi la conosce come “capitale olimpica” e chi per i paesaggi di indiscussa bellezza, chi ci va per studiare e chi per lavorare, chi ne apprezza la cucina con le specialità di lago e chi gode appieno delle tante aree verdi. Siamo a Losanna, città di 140mila abitanti nel Cantone del Vaud, nella Svizzera Francofona. Affacciata sul Lago di Ginevra e incastonata tra i boschi, Losanna richiama un turismo sempre più variegato, grazie alle tante possibilità che offre.

Si raggiunge comodamente in treno (da Milano in 3 ore e 20) e in auto, ma chi preferisce l’aereo può atterrare a Ginevra e poi muoversi in auto o in treno (45 minuti).

Durante tutto l’anno la città accoglie eventi di grande richiamo, festival dedicati alla musica, mercatini nel periodo natalizio, competizioni sportive e molto altro, integrando un’offerta già di per sé davvero ricca.

Se avete in programma un week end a Losanna, ecco qualche suggerimento sulle 7 cose da fare:

  1. Passeggiare nella città vecchia con il naso all’insù

Qui la chiamano la Citè, ed è il cuore medievale della città, quello dove anche oggi c’è un brulicare di caffè, gallerie d’arte, ristoranti e deliziose botteghe. Protagonista indiscussa della Cité è la cattedrale, considerata uno dei monumenti gotici più belli di tutta Europa.

  1. Fare shopping e bere un caffè al Flon

Ieri interporto, oggi nuova area di uffici e centri commerciali con un’identità architettonica decisa, il Flon appassiona gli amanti di architettura (e di recupero aree urbanistiche) e quelli dello shopping. Da non perdere anche solo per un caffè, un pranzo, un giro tra le gallerie.

  1. Curiosare tra le bancarelle dei mercati all’aperto

Una delle mie più grandi passioni: i mercati all’aperto! Probabilmente non ci farete la spesa (a meno che abbiate affittato un appartamento con cucina) ma scoprire cosa vendono nel mercato di una città è sempre interessantissimo. Ogni mercoledì e sabato mattina le vie del centro di Losanna accolgono bancarelle con i prodotti dell’agricoltura locale, il pane, i salumi, i fiori e molto altro.

  1. Scoprire il Museo Olimpico, unico al mondo

Nessuno ha un museo così! Con i suoi 200mila visitatori l’anno è il quarto più visitato della Svizzera. Grazie all’utilizzo delle tecnologie il visitatore vive una vera e propria esperienza interattiva, per un’immersione a 360 gradi nel mondo delle Olimpiadi.

  1. Percorrere il lungolago d’Ouchy

C’è chi lo percorre a piedi, chi in bici e chi in skate; il lungolago d’Ouchy è amatissimo sia dai losannesi che dai turisti, in una cornice di aiuole fiorite e parchi. Per respirare a pieni polmoni il sapore delle città.

  1. Navigare il Lago di Ginevra

Vietato lasciare la città senza aver attraversato il Lago di Ginevra… in barca naturalmente! Scegliete la formula che più vi si addice, dalla semplice navigazione sino al confine francese, alla crociera gastronomica al calar del sole.

  1. Aspettare il rintocco del Carillon in piazza

Sincronizzate i minuti e allo scoccare dell’ora fatevi trovare in Place de la Palud. Sull’edificio con l’orologio, a ogni ora il carillon “racconta” la storia del Cantone di  Vaud. Nella stessa piazza trovate la fontana più conosciuta di tutta la città, con la scultura della Giustizia che risale al 1585.