Zanzibar, guasto tecnico sul volo Meridiana: 180 italiani bloccati

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2014 12:06 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2014 12:06
Zanzibar, guasto tecnico sul volo Meridiana: 180 passeggeri bloccati

Zanzibar, guasto tecnico sul volo Meridiana: 180 passeggeri bloccati

ZANZIBAR – Un guasto tecnico e il volo è stato cancellato: 180 italiani sono rimasti bloccati a Zanzibar, “senza acqua, senza assistenza, in condizioni disumane, e senza informazioni sul prossimo decollo”. Sono le parole di Valentina Pozzato, tra i viaggiatori esasperati in attesa di rimpatrio, riportate sul quotidiano la Repubblica.

Come lei, sul volo Meridiana che sarebbe dovuto atterrare domenica a Bologna, c’erano altri 180 passeggeri, anche anziani e bambini.

Domenica, un guasto all’airbus A320 prima del decollo ha costretto la compagnia ad annullare la partenza. Il gruppo, in attesa delle riparazioni, è stato perciò trasferito in alcuni hotel della zona per trascorrere la notte. Senza bagaglio, rimasto bloccato in aeroporto. Una seconda partenza è stata poi fissata nella notte, alle 3:30 del mattino sono stati riportati tutti in aeroporto. Ma di nuovo, un guasto tecnico ha impedito anche la seconda partenza.

“Siamo bloccati nell’aeroporto senza aria condizionata con il sole che batte – racconta ancora Valentina Pozzato – non ci stanno fornendo assistenza nonostante ci siano bambini piccoli con dissenteria e persone anziane. È stato mandato un aereo per prenderci stamattina ma ha lo stesso problema di quello con cui dovevamo partire ieri. Con 40 gradi non ci è stata data nemmeno una bottiglietta di acqua”.

Intanto Meridiana assicura che: “Dalla scorsa notte ci siamo attivati per fornire l’assistenza ai passeggeri secondo gli standard della nostra compagnia. Il primo obiettivo è tutelare i passeggeri”. Un nuovo aereo dovrebbe partire per andare appositamente a recuperare i passeggeri bloccati in Tanzania.