Andrea Romano si rasa a zero perché…Pd sta con M5s. la compagna Sara Manfuso non è contenta VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2019 12:02 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2019 12:17
andrea romano un giorno da pecora

Andrea Romano viene rasato a zero dal barbiere presente in studio

ROMA – Andrea Romano è ospite di Un Girono da Pecora su Rai Radio 1. Il deputato Pd si fa rasare a zero capelli e barba in diretta:  mesi fa aveva fatto una scommessa sempre nello stesso programma ed ora è stato costretto a “pagare pegno”.

I conduttori Giorgio Lauro e e Geppi Cucciari, durante la puntata gli hanno fatto ascoltare le sue parole risalenti al 10 aprile dello scorso anno: “Facciamo una scommessa: se dovessimo fare il governo con il M5S mi taglierei i capelli a zero“. Romano non si aspettava di ritrovarsi in studio un barbiere con tanto di rasoio elettrico. Fatto sta che, dopo aver indossato la mantellina, a Romano sono stati tagliati i capelli e la barba. 

Il deputato Pd tuttavia non ha battuto ciglio: “Giusto rispettare le promesse, giusto assumere una responsabilità di fronte al Paese. E per tenere Salvini fuori dai pieni poteri, questo altro: bisogna salvaguardare il benessere della nazione!” Dopo la rasatura totale in diretta radiofonica, Romano non ha perso il suo aplomb e ha chiosato così: “ora io ho meno capelli ma il Paese è in mani migliori rispetto a quelle di Matteo Salvini…”

(Il momento del taglio al minuto 40,22):

Romano si rade a zero, la compagna Sara Manfuso lo bacchetta

Durante un’iniziativa organizzata dall’Associazione “Io Così” per la raccolta fondi a sostegno della Cooperativa sociale Parco del Mulino che si muove per favorire l’inclusione delle persone affette da sindrome di Down, la presidente Sara Manfuso ha criticato l’iniziativa del suo compagno Andrea Romano. Il deputato Pd si è fatto tagliare i capelli in diretta radiofonica dopo aver perso una scommessa. La Manfuso non ha molto apprezzato. All’Agenzia Vista ha usato queste parole: “Voglio dire che le promesse che si mantengono non sono quelle fatte nelle trasmissioni ma quelle davanti agli elettori”. 

Fonte: Un Giorno da Pecora, Agenzia Vista /Alexander Jaknagiev