Barcellona, indipendentisti bruciano in piazza le foto del Re Filippo VI VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2019 13:18 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2019 13:20
barcellona indipendentisti in piazza

Barcellona. indipendentisti in piazza

ROMA –  Il Re Felipe VI è a Barcellona per i Princess of Girona Awards, premiazione legata al settore imprenditoriale. I separatisti catalani sfilano in piazza contro il monarca spagnolo bruciando le foto che lo ritraggono. 

La provocazione è avvenuta alle ore 16 di lunedì 4 novembre, a soli sei giorni dalle elezioni indette dal governo socialista di Pedro Sànchez. Il sit-in è stato indetto sulla Avinguda Diagonal, vicino a dove il re, la consorte Letizia e le due figlie Leonor e Sofia hanno partecipato alla premiazione.

Gli indipendentisti in piazza, prevalentemente appartenenti alla sinistra catalana, non avrebbero gradito quanto detto da el rey in un discorso al paese del 3 ottobre 2017. Il sovrano, in quell’occasione, aveva accusato i leader scissionisti di “violare i principi democratici dello stato di diritto” ritenendo il referendum d’indipendenza della Catalogna un “atto incostituzionale”. 

La polizia ha deciso di schierare in via cautelativa più di 1.300 agenti. In piazza è presente la Esquadra de Mossos, le forze dell’ordine pubblico regionale. Le foto sono state bruciate all’esterno del centro congressi sulla Avinguda Diagonal e, come mostra il video che segue, non ci sono state violenze. 

Fonte: Il Messaggero, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev