Bussolati consegna un pallottoliere a Fontana, Usuelli si mette in ginocchio: caos alla Regione Lombardia VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 26 Gennaio 2021 15:45 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2021 15:45
Bussolati pallottoliere Fontana

Bussolati consegna un pallottoliere a Fontana, Usuelli si mette in ginocchio: caos alla Regione Lombardia VIDEO (foto ANSA)

Bagarre in Aula al Pirellone dopo che il consigliere del Pd Pietro Bussolati ha regalato un pallottoliere ad Attilio Fontana. Una protesta avvenuta prima dell’inizio del consiglio regionale dopo il caos sui dati Covid che sono costati alla Lombardia la zona rossa. “Un pallottoliere per evitare che ci mandi ancora in zona rossa per sbaglio”, ha spiegato Bussolati.

Usuelli si inginocchia davanti a Fontana, seduta sospesa

Poco dopo anche Michele Usuelli si è inginocchiato davanti al presidente della Regione Lombardia, chiedendo che i dati disaggregati sulla pandemia fossero resi pubblici.

“Dato che non so più come chiederlo, ve lo chiedo in ginocchio” ha detto Usuelli di +Europa. Un comportamento che ha provocato l’immediata reazione dei consiglieri di Movimento 5 Stelle e Pd, che hanno esposto dei cartelli (“Verità per i lombardi”, “Basta bugie”, “Ora basta”, “La zona rossa è colpa vostra”), chiedendo le dimissioni della giunta.

Dai banchi della maggioranza hanno replicato con il coro “Andate a lavorare”, mentre il presidente Fontana, la vice Moratti e parte della giunta hanno lasciato l’Aula. A quel punto presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Fermi, dopo aver formalmente censurato Usuelli ha sospeso la seduta. 

Protesta annunciata sui social da Usuelli

La protesta del consigliere Usuelli era stata anticipata da lui stesso sui social: “Questa la mia interrogazione in aula il 4 giugno 2020 – aveva scritto pubblicando il testo – chiedevo a Fontana come si giustificavano le anomalie indicate per i casi di insorgenza primo sintomo. Dati necessari a calcolare Rt. E proponevo: mettete a disposizione della comunità scientifica il vostro intero database con i dati disaggregati. Oggi glielo chiederò in ginocchio”. (fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)