Chiara Ferragni alla Pinacoteca Ambrosiana. Missione, replicare il boom degli Uffizi VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2021 17:41 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2021 17:46
Chiara Ferragni Pinacoteca Ambrosiana

Chiara Ferragni alla Pinacoteca Ambrosiana (foto Instagram)

Chiara Ferragni alla Pinacoteca Ambrosiana, il prestigioso museo di Milano, che conserva al suo interno capolavori di autori come Leonardo da Vinci, Caravaggio, Raffaello Sanzio, Sandro Botticelli

Riaprirà, dopo la chiusura per il lockdown, giovedì 11 e da allora sarà aperta solo il giovedì dalle 14 alle 18. L’influencer ha postato su Instagram foto e video della visita privata alla scoperta dei manoscritti di Leonardo e dei tesori della Pinacoteca.

Chiara Ferragni alla Pinacoteca Ambrosiana per la riapertura

“La pinacoteca apre al pubblico il prossimo giovedì ed è una vera gemma: non perdetevela se non ci siete già stati”.

Grazie a una visita dell’influencer, ampiamente pubblicizzata e ampiamente ostracizzata, gli Uffizi a Firenze hanno registrato un boom di ingressi e questo è l’obiettivo del museo milanese. 

Accompagnata da Filippo Cosmelli di IF Experience, ha visitato le sale di Piazza Pio XI. L’itinerario di visita ha attraversato la Sala Federiciana per ammirare il Musico e i disegni del Codice Atlantico di Leonardo da Vinci.

Lasciato alle spalle il Peristilio, al primo piano la visione per Chiara Ferragni del Cartone preparatorio della Scuola di Atene di Raffaello, quindi uno sguardo estasiato alla Canestra di frutta di Caravaggio.

La visita si è conclusa in sala della Rosa fra i manoscritti più preziosi e rappresentativi della collezione della Biblioteca Ambrosiana (video Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).