Coronavirus, Css: “In Italia l’indice di trasmissione del contagio è sceso a 0,8” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2020 21:54 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 21:54
Coronavirus, Css: "In Italia l’indice di trasmissione del contagio è sceso a 0,8" VIDEO

Coronavirus, Css: “In Italia l’indice di trasmissione del contagio è sceso a 0,8”

ROMA – L’ ‘R con zero’ è già sotto il valore di 1, ora è attorno allo 0,8″. Lo ha detto il presidente del Consiglio superiore di Sanità Franco Locatelli sottolineando che in questi giorni l’indice di contagiosità si attesta tra lo 0,83 e lo 0,78.

Mantenere l’indice R con zero su questi valori sarà uno degli obiettivi principali della famosa fase 2, che in Italia dovrebbe cominciare il prossimo 4 maggio con la fine del lockdown totale.

Tuttavia, ha aggiunto sempre Locatelli in conferenza stampa, per mantenerlo su questi livelli, e farlo scendere ancora “dobbiamo impiegare cinque strumenti: contact tracing, uso tamponi, dispositivi di protezione individuale, permanenza dei Covid hospital, implementazione dell’efficacia della medicina territoriale”. E, “aggiungo – ha concluso – la responsabilità dei comportamenti individuali”. (Fonti: ANSA, Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)