Covid, Zaia avvisa il Governo: “Se ci sarà un liberi tutti, sanità allo schianto” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2021 17:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2021 17:03
Covid, Zaia avvisa il Governo

Covid, Zaia avvisa il Governo: “Se ci sarà un liberi tutti, sanità allo schianto” VIDEO

Il Veneto è sotto pressione per l’emergenza Covid e Luca Zaia spende parole precise rivolgendosi al Governo: “Se decidesse il ‘liberi tutti’, ovvero non attuasse nessuna attività di prevenzione per tutelare la salute di chi è sano, ci sarebbe un problema etico-morale nei confronti dei più fragili, ma anche un problema legato al fatto che non c’è sanità che non andrebbe allo schianto. Oltre un certo limite, non c’è sanità che possa tenere”. 

Veneto, Zaia: “Curva cala ma inversione può essere repentina”

“La direzione della curva è in calo, ma siamo sempre in allerta perché può esserci un’inversione repentina”. E’ l’analisi del presidente del Veneto, Luca Zaia, sul numero dei positivi nella regione, 2.134 con un incidenza del 4% a fronte di oltre 52 mila tamponi nelle 24 ore. Zaia è moderatamente ottimista anche per il calo nelle terapie intensive (-10) e in generale sul calo dei ricoverati: “Le dimissioni dagli ospedali sono in misura maggiore di chi ci entra, si liberano più letti di quelli che servono. Ma – avverte – non dobbiamo affatto abbassare la guardia perché ci vuole niente per regredire, come è già accaduto. Il virus si sta facendo veramente sentire anche in realtà regionali dove c’erano restrizioni maggiori rispetto al Veneto. La preoccupazione – rileva – c’è ed è reale”. (Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)