Firenze, ruba gioielli per 10mila euro su Ponte Vecchio. Si era finto cliente VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2020 13:11 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2020 13:11
Firenze, ladro ruba gioielli per 10mila euro su Ponte Vecchio. Si era finto cliente VIDEO

Firenze, ruba gioielli per 10mila euro su Ponte Vecchio. Si era finto cliente (Foto da video)

Ha rubato gioielli dal valore totale di 10mila euro sul Ponte Vecchio a Firenze. Ma lo hanno preso.

Un 29enne è stato arrestato dai carabinieri, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere agli arresti domiciliari. L’accusa è di aver rubato gioielli per 10mila euro di valore, il 2 ottobre scorso in una gioielleria di Ponte Vecchio a Firenze.

Il ladro di gioielli di Ponte Vecchio si è finto un cliente

L’uomo, peruviano, già noto alle forze dell’ordine, si sarebbe finto un cliente. Quindi, dopo essersi fatto mostrare alcuni orecchini in oro e diamanti, avrebbe distratto la commessa e sarebbe fuggito portandoli via.

Grazie alla descrizione fornita dalla donna, i carabinieri sono riusciti a individuarlo nelle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della zona, ricostruendo il tragitto percorso a piedi durante la fuga e lo scooter su quale il malvivente è salito una volta giunto nei pressi della stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella.

Nella casa del ladro i vestiti del colpo e 5mila euro in contanti

Nella sua abitazione, a Sesto Fiorentino, i militari hanno sequestrato abiti identici a quelli usati al momento del colpo, e 5mila euro in contanti, che gli investigatori sospettano siano il frutto della vendita dei gioielli. La custodia cautelare agli arresti domiciliari è stata disposta dal gip Fabio Frangini su richiesta del pm Christine Von Borries. (Fonti: Ansa e Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)