Giorgia Meloni, ecco perché cammina con le stampelle. Poi scherza: “No a un governo zoppo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Febbraio 2021 12:49 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2021 12:51
Giorgia Meloni, ecco perché cammina con le stampelle. Poi scherza: "No a un governo zoppo"

Giorgia Meloni, ecco perché cammina con le stampelle. Poi scherza: “No a un governo zoppo”

Da giorni Giorgia Meloni cammina con le stampelle. Anche oggi la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni è entrata a Montecitorio con le stampelle, prima del secondo incontro di consultazioni con il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi. “No a un governo zoppo”, ha detto la Meloni scherzandoci su.

Giorgia Meloni, ecco perché cammina con le stampelle

Giorgia Meloni ai giornalisti ha spiegato: “Uno strappo al polpaccio, stavo cercando di fare dello sport ma sono troppo vecchia ormai”. Meloni ha ancora ironizzato sulle sue condizioni: “È la rappresentazione perfetta di come nasce un Conte-ter. Un governo zoppo…”.

“Ogni giorno leggo che il centrodestra sarebbe spaccato, diviso, una coalizione eterogenea. Che sarebbe stato devastato da tentativi di acquisizione di senatori fintamente responsabili, in realtà voltagabbana. Non è andata così – ha dichiarato Giorgia Meloni in stampelle – È andata che Conte si è dovuto dimettere perché non è riuscito a convincere questi esponenti del centrodestra a sostenerlo. Mi pare che la compattezza del centrodestra sia stata nei fatti, l’opzione su cui tutti siamo tutti d’accordo è quella elettorale. Proprio perché praticabile sarebbe quella più giusta. Non ho motivo di credere che le cose cambieranno”.

Giorgia Meloni e il no a Mario Draghi

“Gentile Presidente Draghi, Fratelli d’Italia mantiene sempre gli impegni. In occasione del primo giro di consultazioni, Le abbiamo comunicato la nostra decisione di non far parte del nascituro Governo da Lei presieduto, non per avversione preconcetta nei Suoi riguardi ma perché convinti che una maggioranza parlamentare eterogenea e litigiosa non possa gestire la difficile fase che attende l’Italia”. Inizia così una lettera inviata dalla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni al Presidente incaricato. “Con la stessa franchezza Le abbiamo assicurato, al contempo, che Fratelli d’Italia si comporterà, come sempre, da opposizione patriottica che non farà mai mancare il suo contributo a sostegno delle misure utili alla Nazione”. (Video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).