Laura Pausini candidata agli Oscar 2021: il VIDEO del momento in cui scopre la nomination agli Oscar

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 16 Marzo 2021 16:59 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2021 16:59
Laura Pausini candidata agli Oscar 2021

Laura Pausini candidata agli Oscar 2021, il VIDEO del momento in cui scopre la nomination agli Oscar

Laura Pausini ha condiviso sui social, il momento in cui ha scoperto la candidatura agli Oscar 2021 del suo brano “Io Sì”. Seduta sul divano tra la figlia piccola e il suo fidanzato, la cantante italiana è impazzita di gioia ringraziando l’Academy per il prestigioso riconoscimento.

Poche settimane fa, questa sua canzone utilizzata nel film di Netflix “La Vita davanti a sé” di Edoardo Ponti, aveva già vinto ai Golden Globe. Il brano, nominato nella categoria “Best Original Song” degli Oscar 2021, è stato realizzato in collaborazione con la compositrice statunitense Diane Warren, con la music supervisor Bonnie Greenberg e, per il testo italiano, con Niccolò Agliardi.

Laura Pausini candidata agli Oscar per il brano Io Sì

“Un riconoscimento che va al di là di me e del mio nome – ha ribadito Laura Pausini che ha incontrato la stampa in una conferenza online – da quando ho vinto Sanremo 28 anni fa è nato dentro di me il sentimento di non accontentarmi. Mi sento a volte piccola davanti a tutto ciò che mi succede, è una sfida continua con me stessa, ma quando qualcosa mi spaventa, mi butto”.

Se vinco? Ci dovremo inventare un altro premio. I miei compagni di scuola mi hanno scritto che mi mancano solo le Olimpiadi… ma per quelle non c’è pericolo!”.

I complimenti sono già arrivati, come quello di Sophia Loren e del figlio Edoardo Ponti, regista del film: “Sono sempre molto riconoscente perché mi hanno scelto loro, mi ha scelta lei. Anche il brano è nato prettamente per questa storia. Io e Niccolò Agliardi siamo stati dietro alla traduzione di questo testo per quasi un mese, volevamo mantenere la stessa intensità che aveva in inglese. Non è pensato come dedica al momento che stiamo vivendo, ma è stato inevitabile”. (fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)