Mario Cerciello Rega, pm D’Elia: “Uno dei due ragazzi ha chiesto ma è proprio morto?” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2019 16:39 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2019 16:41
La pm D'Elia parla dell'omicidio del Carabiniere

La pm D’Elia parla durante la conferenza stampa

ROMA – Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, Francesco Gargaro, martedì 30 luglio ha tenuto una lunga conferenza stampa a riguardo delle indagini che riguardano l’omicidio del vice brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega avvenuto a Roma nel quartiere Prati. Presenti anche il procuratore facente funzioni, Michele Prestipino e il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia che ha raccontato: “Uno dei due ragazzi ha chiesto ‘Ma è proprio morto?'”.

La D’Elia ha spiegato che i due giovani americani “all’inizio facevano fatica a comprendere la gravità del gesto”. Poi dopo, aver appreso che Cerciello Rega era morto, i due hanno avuto un minimo di reazione emotiva. La D’Elia ha risposto ad una domanda su chi tra i due abbia reagito in questo modo: si è trattato di Christian Gabriel Natale Hjort. 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev