Mascherine, Palazzo Chigi invita ad indossarle con un video appello VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Ottobre 2020 15:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2020 15:57
Mascherine, Palazzo Chigi invita ad indossarle con un video appello VIDEO

Mascherine, Palazzo Chigi invita ad indossarle con un video appello VIDEO

Palazzo Chigi ha invitato ad indossare sempre le mascherine con un video appello.

Palazzo Chigi ha diffuso un video per incitare l’uso delle mascherine. Il video è stato pubblicato in queste ore sul Web.

Coronavirus, bollettino 8 ottobre: quasi 4.500 nuovi casi, 22 i decessi

Nuova impennata dei contagi da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i positivi sono aumentati di 4.458 con 22 morti.

Continua a crescere il numero dei nuovi casi di coronavirus: secondo il bollettino quotidiano del ministero della Salute, sono stati 4.458 nelle ultime 24 ore, a fronte del +3.678 registrato mercoledì.

Il totale sale così a 338.398.

Coronavirus, bollettino 8 ottobre: i numeri

Nuovo record del numero dei tamponi effettuati: 128.098.

Le vittime di oggi sono 22, contro le 31 di ieri. Il totale sale a 36.083.

In crescita anche la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoverati con sintomi sono 3.925 (143 in più di ieri) e quelli in terapia intensiva 358 (+21). In isolamento domiciliare figurano 61.669 pazienti (+3.212). 

 Gli attualmente positivi sono saliti a 65.952, con un incremento di 3.376 rispetto a mercoledì; i dimessi/guariti sono 236.363 (+1.060).

Il totale dei tamponi effettuati diventa 12.197.500, mentre i casi complessivamente testati sono 7.365.751. 

I casi regione per regione

In ben dodici regioni si registrano più di 100 nuovi casi: 757 in Campania, 683 in Lombardia, 491 in Veneto, 359 nel Lazio, 339 in Toscana, 336 in Piemonte, 259 in Sicilia, 248 in Puglia, 184 in Emilia Romagna, 152 in Liguria, 127 in Sardegna e 110 in Friuli Venezia Giulia. 

Le 22 vittime sono distribuite tra Veneto (6), Lazio (6), Sicilia (3), Lombardia (1), Emilia Romagna (1), Campania (1), Puglia (1), Abruzzo (1), Sardegna (1) e Umbria (1). (Fonti: Ansa, Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)