Meloni: “Sanatoria fa piangere anche me”. Boschi: “Non mi aspettavo, da donna, che attaccasse la Bellanova” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2020 14:52 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2020 15:03
boschi bellanova

Meloni: “Sanatoria fa piangere anche me”. Boschi: “Non mi aspettavo, da donna, che attaccasse la Bellanova”

ROMA – Nel decreto Rilancio c’è “una sanatoria indiscriminata, non è emersione del lavoro sommerso. Ma ciò che è più scandaloso è che se ne vergogna per questo non la chiama con il suo nome. Il settore che voi rilanciate grandemente è quello degli scafisti che da domani rincominceranno a fare più soldi, è l’unico settore che rilanciate, quello della tratta del terzo millennio  che grazie a voi da domani ricomincerà a fare più soldi di ieri. Ed è l’unico, e questo effettivamente fa venire da piangere anche a me”.

A dirlo è Giorgia Meloni nell’Aula della Camera rivolgendosi al premier Conte dopo l’informativa sulla fase 2.

Meloni, nel proseguo dell’intervento si chiede cosa rimane di autentico del M5S che ha “dovuto mollare anche su questo, in cambio del sostegno renziano al sommo scarceratore di boss, Alfonso Bonafede””. La Meloni ha concluso dicendo: “Non deve essere stato facile per voi”.

Boschi replica alla Meloni: “Non mi aspettavo che da donna…”

“All’onorevole Meloni voglio dire che non mi sarei aspettata che lei, da donna a donna attaccasse il ministro Bellanova sulle lacrime, e quando avrà fatto anche lei come il ministro Bellanova le 3 di notte per risolvere 79 tavoli di crisi aziendali, allora accetterò le critiche. Lei difende le donne quando le fa comodo”.

Questa la replica di Maria Elena Boschi di Italia Viva alla Camera (fonte: Agi, Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).

Le parole della Meloni:

 

La replica della Boschi: