Milano, insulti e minacce ai vigili del fuoco a Capodanno VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Gennaio 2020 14:13 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2020 14:14
Milano, aggressione ai vigili del fuoco in via Gola a Capodanno VIDEO

Foto da Agenzia Vista

MILANO – Insulti e minacce ai vigili del fuoco in via Gola a Milano nella notte di Capodanno. A denunciare l’accaduto un video pubblicato su Facebook in cui mostra l’aggressione da parte di una banda di ragazzi, che ha accerchiato un gruppo di pompieri intervenuti per spegnere dei roghi appiccati ai rifiuti in strada. 

Sul profilo Facebook @Donnadiunvigiledel fuoco si legge: “Ci hanno accerchiato….tirato bottiglie e rubato le chiavi dell’autopompa, non permettendoci di fare il nostro lavoro…. Via Gola Milano. Solo l’intervento delle Volanti della PS e una Botte a supporto ci ha permesso di spegnere l”incendio di rifiuti buttati in mezzo alla strada. subito dopo la mezzanotte”.

E prosegue: “Società che non ha più valori, perché aggredire i vigili del Fuoco? Semplicemente VERGOGNA!! Spero tanto che questa gioventù bruciata venga individuata, denunciata e condannata ai lavori socialmente utili….anche se un gesto simile nessuna pena italiana sarà. mai sufficiente!! Rispetto per i vigili del fuoco!!!”.

Anche Emanuele Fiano, deputato Pd, ha commentato l’accaduto: “Solidarietà ai vigili del fuoco di Milano, aggrediti la notte di Capodanno a Milano in via Gola da violenti che avevano prima appiccato il fuoco a un cumulo di rifiuti. Siamo certi che gli inquirenti individueranno quanto prima i responsabili, chiunque essi siano, e li assicureranno alla giustizia. Nessuna tolleranza per la violenza è concessa”. (Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)