New York, la spesa ai tempi del coronavirus: il litigio al bancone della frutta VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2020 17:30 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2020 17:31
New York: fanno la spesa e litigano per un platano, effetto coronavirus

New York: fanno la spesa e litigano per un platano, effetto coronavirus

ROMA – La spesa negli Stati Uniti al tempo del coronavirus: due uomini fanno la spesa a New York e litigano al bancone della frutta per acquistare dei platani, frutto molto apprezzato in Centro e Sud America. 

I due clienti parlano tra loro in spagnolo. Il video è stato condiviso su Twitter: a quanto pare si tratta di due cittadini portoricani. A spiegarlo è una scritta in sovraimpressione che, ironicamente, spiega che il mondo “combatte” per acqustare della carta igienica aggiungendo che invece i portoricani discutono per comprare platani. 

Alla fine i due vengono separatati da un inserviente del supermercato. 

Coronavirus, gli Usa si preparano ad una pandemia da 18 mesi.

Intanto giunge la notizia che gli Stati Uniti si preparano a fronteggiare una pandemia che potrebbe durare “18 mesi se non di più”. Lo afferma la Cnn, che fa riferimento ad un piano federale illustrato in un documento di 100 pagine. Secondo il report, l’emergenza potrebbe snodarsi attraverso “diverse ondate della malattia”. Il report, si legge sul sito dell’emittente, è stato redatto venerdì scorso e delinea decisioni e provvedimenti che il governo federale considera per affrontare la crisi.

Nel documento, l’amministrazione -evidenzia la Cnn- non afferma in maniera categorica che la pandemia durerà 18 mesi. Il governo, però, delinea i piani che consentiranno al paese di affrontare un’emergenza prolungata, che potrebbe avere conseguenze -tra l’altro- sulla fornitura di prodotti e servizi destinati al settore pubblico, al privato e ai consumatori. Nel piano si evidenziano i pericoli che deriverebbero dalla carenza di apparecchiature e materiali nel settore sanitario, con riferimento in particolare ai respiratori per la terapia intensiva e alle protezioni per il personale. L’obiettivo è allertare i singoli stati affinché le autorità locali siano pronte a intervenire. Nel report, aggiunge la Cnn, si fa riferimento all’iter per la produzione di un vaccino. Il governo, però, dovrebbe operare con la consapevolezza che “servirà molto tempo per lo sviluppo”.

Fonte: AdnKronos, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev