Salvini, crisi di Governo: “Sfidiamo i parlamentari a presentarsi in Aula la settimana prossima” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2019 9:40 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2019 11:00
salvini al comizio di Pescara

Salvini al comizio di Pescara

ROMA – Matteo Salvini parla a Pescara e lancia la sua sfida ai parlamentari per discutere della crisi di Governo: “Sfiadiamo parlamentari a presentarsi in Aula la settimana prossima”. Secondo Salvini i parlamentari devono essere pronti: “Alzino il c**o e vengano alle Camere. Anche la settimana Ferragosto. Eletti Lega sono pronti anche da lunedì”.

La crisi di governo per Salvini è iniziata. Credeva forse in un Conte pronto a rimettere il mandato. Ai suoi intanto dice: “Non sono nato per scaldare la poltrona. Chiedo agli italiani se ne hanno la voglia di darmi pieni poteri er fare quel che abbiamo promesso di fare, fino in fondo senza rallentamenti. Se mi candido premier? Questo sicuramente sì. Poi siamo in democrazia, chi sceglie Salvini sa cosa sceglie“.

Poi, rispondendo ai giornalisti a margine del comizio aggiunge: “L’Italia non può sopportare altri no, si facciano un esame di coscienza i M5S sui troppi no ideologici detti in questi mesi: basta si vada al voto”.

“Non decido io, decide il presidente della Repubblica – ha detto ancora -. Lasciamo lavorare il presidente Mattarella, porto rispetto al presidente Mattarella”.

Fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev, Ansa