Sardine contestate in Basilicata da un loro esponente che gli regala aglio VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Febbraio 2020 12:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2020 12:34
Sardine contestate in Basilicata da un loro esponente che gli regala aglio VIDEO

Sardine contestate in Basilicata da un loro esponente che gli regala aglio VIDEO

POTENZA – Una Sardina della Basilicata contesta i leader nazionali del movimento e gli porta dell’aglio. Una contestazione di una singola Sardina della Basilicata avvenuta al termine dell’incontro tra i leader delle Sardine e il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia.

La delegazione delle Sardine del Sud, assieme al leader nazionale Mattia Santori, al termine del lungo incontro con il ministro Francesco Boccia è stata infatti contestata davanti alle tv da un esponente delle Sardine Basilicata, Vincenzo Petrone. “Qui c’è una forte rappresentanza di Sud”, stava dicendo Jasmine Cristallo (portavoce Calabria), quando l’uomo l’ha interrotta dicendo “ma non c’è la Basilicata”. Erano presenti delegati di Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

“Aspettavamo una persona”, ha ribattuto Cristallo. “Ma noi ieri sera abbiamo votato per non farla venire per non umiliarci, ce lo avete detto all’una con l’appuntamento alle tre (con il ministro Giuseppe Provenzano, ndr)”, ha detto ancora Petrone, che ha poi tirato fuori una corona di aglio per protesta. “Chiedetegli chi ha deciso di venire qui dai ministri”, ha detto rivolto ai giornalisti. “La vostra referente ci ha riferito che le avete proibito di venire”, ha risposto Cristallo, “dobbiamo ancora strutturarci”. “Ci siamo fatti fregare 10 anni fa dal M5S, non ci facciamo fregare anche da voi”, ha detto Petrone. (Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).