Sarri (Juventus): “Io cambiato? Mia moglie dice che sono la stessa testa di ca**o” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2020 11:56 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2020 12:09
sarri allenatore juventus

Sarri in conferenza stampa

ROMA –  “Io cambiato? Mia moglie dice che sono la stessa testa di ca**o di sempre”. L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri parla in conferenza stampa al termine della partita contro la Roma vinta per 2-1. Sarri prosegue: “Mentre mi fate questa domanda mi sono ampiamente toccato sotto perché sono stato tre volte campione d’inverno con il Napoli senza vincere lo scudetto (in realtà è stato campione d’inverno solo due volte, statistiche alla mano ndr)”.

Prosegue ancora Sarri: “Sono arrivato alla conclusione che le statische sono come quelle del pollo a testa. Le statistiche lasciano il tempo che trovano perché si riferiscono al passato”. Sarri prosegue: “E’ giusto un modo per fare un bilancio alla fine di un girone. L’aspetto che però mi rende ancora più positivo è che ho la sensazione che possiamo ancora migliorare”. 

La Juventus ha battuto la Roma 2-1 nel posticipo della diciannovesima giornata di Serie A. Decisive le reti nei primi dieci minuti di Demiral e Cristiano Ronaldo che hanno indirizzato il confronto in favore dei bianconeri. Nella ripresa è arrivata la reazione della squadra di Fonseca che ha accorciato le distanze con Perotti, senza riuscire però ad acciuffare il pareggio.  

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev