Al senatore Morra vola giù il telefono dalla tribuna del Senato: sfiorata una collega, il cellulare si frantuma VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2020 16:42 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2020 17:40
senatore morra

Al senatore Morra vola giù il telefono dalla tribuna del Senato: sfiorata una collega, il cellulare si frantuma

Nicola Morra, piccolo incidente in Aula al Senato. Al presidente della Commissione antimafia cade dalle mani il cellulare mentre è al telefono. L’apparecchio cade nelle tribune e sfiora la senatrice Gallicchio di M5s.

Nicola Morra si trovava nelle tribune superiori, quelle riservate alla stampa. Qui ora siedono alcuni parlamentari a causa della necessità di distanziarsi in Aula per via delle norme anti-Covid.

Nicola Morra, il cellulare gli scivola dalle mani mentre è al telefono

A Nicola Morra, il cellulare scivola dalle mani mentre sta parlando. L’apparecchi cade e sfiora Agnese Gallicchio di M5s, lo stesso partito di Morra. Lo schianto è fragoroso: i senatori che sono nei dintorni se ne accorgono.

All’AdnKronos, il presidente della Commissione antimafia racconta: “No, non sono riuscito a recuperare il mio telefono. Questo è un altro: purtroppo il mio, come avete saputo, è volato giù dalle tribune, mentre eravamo in Aula per i dl sicurezza”.

“Per fortuna nessuno si è fatto male” precisa Morra. “La collega Gallicchio è stata solo sfiorata, ha fatto un bel volo il mio telefonino, era pericoloso…. Anche lei – dice riferendosi alla collega Agnese Gallicchio – è del nostro gruppo, quindi si è trattato di ‘fuoco amico’, siamo abituati”.

Mentre Morra parla passa il senatore della Lega, Stefano Candiani: “Eccolo qua, se prendevi in testa qualcuno gli facevi male” dice rivolgendosi al collega 5 Stelle e congratulandosi per lo scampato pericolo. L’unica ‘vittima’ alla fine della vicenda è il cellulare del senatore Morra che: “Si è frantumato, è caduto da una bella altezza e purtroppo dovrà essere cambiato” (fonte: AdnKronos, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).