La truffa del finto maresciallo e del finto avvocato: così rubano i soldi agli anziani VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2021 12:11 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2021 12:21
La truffa del finto maresciallo e del finto avvocato: così rubano i soldi agli anziani VIDEO

La truffa del finto maresciallo e del finto avvocato: così rubano i soldi agli anziani VIDEO

Un finto maresciallo o un finto avvocato per mettere in piedi una truffa ai danni degli anziani. Fermate 7 persone da carabinieri e poliziotti tra Lazio e Friuli. Ora sono tutte accusate del reato di associazione per delinquere finalizzata all’estorsione, al furto, circonvenzione di persone incapaci e truffa.

Ci sono ben su 39 casi di truffa agli anziani di cui 33 a Roma e 6 nella Regione Friuli Venezia Giulia. L’indagine era partita a luglio 2018 da una analisi di decine di truffe avvenute a Roma e in particolare nei quartieri San Giovanni e Appio-Latino.

Come funziona la truffa del finto maresciallo agli anziani

In tutti i casi le vittime avevano denunciato di aver ricevuto una telefonata da un finto maresciallo dei carabinieri o da un finto avvocato, il quale riferiva di un finto incidente stradale. Incidente inventato in cui diceva di essere rimasto coinvolto un parente della vittima e per cui era urgentemente necessaria una somma di denaro. Soldi per risarcire il danno causato, paventando, in caso contrario, gravi conseguenze giudiziarie a carico del familiare.

Quando la truffa andava a segno, con la vittima che cedeva alla paura ingenerata dalla messinscena, il finto maresciallo o il finto avvocato concludeva il colloquio indicando alla vittima una persona che si sarebbe recata presso la sua abitazione per ritirare il risarcimento. Per la vittima, persona anziana e sola nella maggior parte dei casi, il danno spesso si concretizzava non solo nella consegna dei soldi pattuiti ma, approfittando della distrazione della stessa, anche nel furto di gioielli in casa. (Video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).