Roma, sindaco Raggi: “Incivile seriale pizzicato a gettare rifiuti speciali e pericolosi con tre furgoni diversi” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Luglio 2020 14:06 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2020 17:53
Incivile seriale a Roma

Roma, sindaca Raggi: “Incivile seriale pizzicato a gettare rifiuti speciali e pericolosi con tre furgoni diversi”

Virginia Raggi, sindaco di Roma, posta su Facebook l’ennesimo video che mostra una persona che scarica rifiuti in modo errato o indiscriminato. 

Virginia Raggi scrive:

“Queste immagini parlano da sole. Pensate questo zozzone è stato beccato ben 80 volte dalle nostre fototrappole”.

“Si tratta di un incivile seriale pizzicato nel quadrante Nord-Ovest di Roma a gettare rifiuti di diverso genere,

anche speciali e pericolosi, con tre mezzi diversi”.

Il Nucleo Ambiente e Decoro della Polizia di Roma Capitale, scrive la Raggi, è stato sanzionato pesantemente.

su mandato della Procura di Roma che ha disposto anche il sequestro dei furgoni utilizzati per lo smaltimento illecito”.

“Ringrazio i nostri agenti del Nad per l’intervento, tutte le associazioni e i singoli cittadini che, ogni giorno,

ci aiutano in questa battaglia contro chi sporca la nostra città”.

“Chi ama Roma la rispetta”

Raggi, oltre ai rifiuti controlli contro la movida selvaggia

“Quasi 2.000 controlli questo weekend a Roma nelle zone della movida”.

“Prosegue il lavoro degli agenti della nostra Polizia Locale:

in questi giorni sono state effettuate 1.700 verifiche per contrastare i comportamenti molesti e pericolosi per la salute pubblica ma anche le condotte scorrette alla guida dei veicoli”.

Così su Facebook il sindaco di Roma Virginia Raggi.

“Nelle ultime due notti è stato necessario chiudere alcune delle principali piazze della movida – aggiunge – in particolare nelle zone di Trastevere, San Lorenzo e Rione Monti”.

Lobiettivo, spiega il sindaco,

è di arginare “assembramenti e comportamenti scorretti che impedivano l’osservanza delle disposizioni previste per la limitazione del contagio”.

“Sono stati oltre 60 i verbali compilati nei confronti di esercenti ed avventori per la somministrazione,

vendita e consumo di alcol fuori dall’orario consentito”.

“A questi si aggiungono 21 violazioni accertate presso attività commerciali e locali pubblici”.

“Per quanto riguarda la sicurezza stradale,

sono oltre 200 le contestazioni per condotte irregolari o pericolose su strada mentre sono stati 92 i veicoli rimossi per sosta ad intralcio”(Fonte: Facebook, Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).