Zingaretti a Terni: “Ditelo ai moderati, in Umbria non c’è spazio per chi accetta Casapound” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2019 11:52 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2019 11:58
zingaretti parla a terni

Zingaretti durante il suo intervento a Terni

ROMA – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, durante la chiusura della campagna elettorale a Terni lancia un appello dal palco, appello che però non è servito a fermare la vittoria della Lega e del centro destra in quella che ormai è la ex “regione rossa”: “Combattiamo e combatteremo per testimoniare e far vincere le nostre idee perché l’Umbria non va lasciata alla destra”.

“Guai a chi nel centrosinistra pensa solo a dividere invece di unire. Gli avversari stanno a destra – ha proseguito Zingaretti – Ditelo ai moderati, non c’è spazio per chi nelle piazze accetta gli applausi di Casapound“.

Il governatore del Lazio ha poi aggiunto: “Faccio un appello, nessuno e nessuna torni a casa, sia chiaro che la campagna finisce domenica alle 23. Tutti in campo”. Zingaretti ha affermato ancora che Vincenzo Bianconi (il candidato del Pd, M5s e altre forze politiche) è “il migliore candidato in campo. E’ una persona libera”.

Per Zingaretti è necessario “combattere contro chi lucra sui problemi delle persone e costruisce il proprio consenso. La destra, Salvini è il migliore a lucrare sui problemi degli italiani il peggiore a risolverli”. “A chi gira le strade facendo lezioni morali noi rispondiamo a testa altissima. Aspettiamo ancora di sapere che fine hanno fatto i 49 mln di euro”, ha detto infine il segretario del Pd riferendosi alla Lega.

Fonte: AdnKronos, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev