“A Napoli senza portafogli? Rubano te”: video di Tv7 Padova accusato di razzismo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2013 12:58 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2013 12:59
"A Napoli senza portafogli? Rubano te": video di Tv7 Padova accusato di razzismo

“A Napoli senza portafogli? Rubano te”: video di Tv7 Padova accusato di razzismo

NAPOLI – “Se non hai il portafogli a Napoli, rubano direttamente te”. Un umorismo che passa da un video su YouTube girato da Tv7 di Padova e che non tutti hanno particolarmente gradito, a cominciare dal quotidiano di Napoli Il Mattino. L’accusa è di aver girato uno sketch razzista nei confronti dei napoletani e di dubbio gusto.

Gennaro Morra su Il Mattino scrive:

“Anni fa ci pensava Tele Padania a mettere su questo genere di sketch di dubbio gusto. Qualcuno ricorderà il famoso video in cui due presentatori pretendevano di insegnare il riciclaggio dei rifiuti a un inesistente pubblico napoletano, risolvendogli così il problema della “munnezza” nelle strade.  Ora che la televisione della Lega Nord non trasmette più per dichiarato fallimento, sembra che il testimone dell’umorismo a sfondo razzista lo abbia preso in consegna TV7 di Padova”.

Il video incriminato si trova su YouTube, il titolo è “Scherzo Cartomante di Napoli all’inviato GRAV di Tv7 Vertigo”. Nel video una donna con accento napoletano fa le carte all’inviato del finto inviato del Tg a Napoli e gli mostra la “carta del fuorilegge”, annunciandogli che sarà rapinato. L’uomo spiega di non avere portafogli con sé e nella scena irrompe il ladro, che ruba direttamente l’inviato.

Morra commenta il video sul Mattino:

“E pensare che in un altro video la tv padovana invita i produttori di contenuti video ad affiliarsi al suo programma di partnership, un modo per assicurarsi assistenza e consulenza di esperti del settore che gli garantiranno l’incremento di visualizzazioni e incassi pubblicitari. Se anche questo video è il risultato della consulenza di questi esperti, forse sarà il caso di fargli fare un corso di aggiornamento: queste scenette non fanno ridere più nessuno”.

Ecco il video di Tv7 di Padova apparso su YouTube: