Aereo in fiamme atterra, poi la fuga dei passeggeri. Il video dell’incidente a Mosca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2020 0:24 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 0:24
Aereo in fiamme atterra, poi la fuga dei passeggeri. Il video dell’incidente a Mosca

Aereo in fiamme atterra, poi la fuga dei passeggeri. Il video dell’incidente a Mosca

ROMA – Il 5 maggio scorso, un aereo di linea russo decollato da Mosca ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza dopo soli 28 minuti di volo. C’erano 78 persone sulla Sukhoi SSJ100 della compagnia aerea nazionale Aeroflot. Le fiamme hanno rapidamente inghiottito l’aereo, uccidendo 41 delle 78 persone a bordo.

Le immagini della CCTV mostrano le fiamme che esplodono sotto l’aereo quando atterra, quindi si diffondono da dietro la fusoliera del Superjet in pochi secondi. I passeggeri disperati, alcuni dei quali trasportavano bagagli, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, saltarono fuori dall’aereo su i due scivoli di evacuazione gonfiabili anteriori della cabina. 

A rilasciare il filmato di videosorveglianza dell’atterraggio sulla pista dell’aeroporto di Sheremetyevo, una commissione d’inchiesta russa. L’inchiesta è stata completata, il comandante dell’aeromobile Denis Yevdokimov è stato incriminato di violazione delle norme di sicurezza e di negligenza nel controllo del suo aereo.

“Alcuni passeggeri morti perché altri hanno voluto prendere i bagagli”

Un operazione avrebbe potuto essere più rapida, sosteneva il giorno dopo il disastro, una fonte dell’agenzia Interfax, se i “passeggeri che sono stati colti dal panico non avessero cominciato a recuperare i loro bagagli dalle cappelliere dopo che l’aereo aveva avuto l’impatto col terreno e aveva preso fuoco. Questo – prosegue la fonte – ha bloccato l’evacuazione dei passeggeri dai sedili di dietro, che sono morti nell’incendio”. (fonte CCTV)