YOUTUBE Afghanistan, il piccolo Ahmad balla con la sua gamba artificiale

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 9 maggio 2019 16:19 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2019 16:19
Afghanistan, il piccolo Ahmad balla con la sua gamba artificiale

Afghanistan, il piccolo Ahmad balla con la sua gamba artificiale

ROMA – Ahmad è uno dei piccoli pazienti che il fisioterapista italiano Alberto Cairo cura nell’ospedale della Croce rossa di Kabul.

Ahmed ha avuto una gamba straziata per colpa di una mina antiuomo. Ora il piccolo ha una gamba di plastica e, come mostra il filmato che segue, subito dopo l’operazione ha cominciato a ballare.

Il suo sorriso è il simbolo perfetto della voglia di tornare a vivere che ha la popolazione afghana. Il filmato è stato postato in Rete dall’infermiera che ha seguito le varie fasi che hanno permesso a questo bambino di avere un arto artificiale. Inutile dire che il video ha fatto in poco tempo il giro del mondo.

Il nome completo del bambino è Ahmad Sayed Rahman: è rimasto paralizzato alla gamba destra per colpa dell’esplosione di una mina avvenuta nella regione di Logar. La mina era stata messa durante una battaglia avvenuta nel suo villaggio, tra i talebani e le forze governative. All’epoca Ahmed aveva solo otto mesi: dopo aver perso la gamba è cominciato il suo calvario ed ha indossato diverse protesi alla gamba.  

Fonte: Youtube