Al Bano da Costanzo: “Ylenia ferita ancora aperta. Dolore scomparsa non passerà mai” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 gennaio 2018 12:59 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 13:05
al-bano-costanzo

Al Bano da Costanzo: “Ylenia ferita ancora aperta. Dolore scomparsa non passerà mai”

ROMA – Torna in onda “L’Intervista”, il programma condotto da Maurizio Costanzo. E la ripartenza, in questo 2018, è col botto. Ospite in studio è infatti Al Bano Carrisi che racconta molte cose della sua infanzia e della sua vita affettiva, come la grande storia d’amore con Romina Power e la scomparsa della figlia Ylenia che ricorda come “una ferita sempre aperta”. 

Al Bano ripercorre la grande storia d’amore con Romina Power, figlia di due divi di Hollywood: “Ci siamo conosciuti durante le riprese del film Nel Sole, per lei ero trasparente: non mi vedeva per niente. Poi abbiamo fatto un secondo film assieme, Tutto l’oro del mondo. Un anno dopo lei mi ha chiamato e mi ha lasciato il suo numero, era appena tornata da Los Angeles; non ho mai fatto salti dalla gioia nella mia vita, ma quel giorno avrei potuto vincere una gara di salto in alto”. Il racconto è condito da qualche lacrima. Continua il cantante:  “Durante le pause tra una scena e l’altra del film, Romina faceva la maglia o leggeva. Mi ha affascinato quel suo mondo fatto di silenzio, ho rivisto un bagliore di Cellino San Marco in quei gesti”.

Il 3 marzo del 1999 i due si lasciarono. Al Bano le pronunciò queste drammatiche parole: “Sono costretto a separarmi perché la Romina che amo non c’è più”. “Fin dal primo giorno insieme a lei ho pensato che, anche se fosse durata poco, non avrei voluto perdermi nemmeno un giorno con Romina. La nostra storia d’amore era una favola. Quando ci siamo lasciati ho assunto degli psicofarmaci, ma a salvarmi fu la preghiera” ha spiegato ancora.

Romina però dice che la ami ancora” ha incalzato quindi Costanzo, riferendosi a una recente intervista della cantante a Verissimo. “Lei traduce la parola ‘love’, che in inglese vuol dire anche affetto. Ora lei è la mia migliore amica, c’è un rispetto che supera l’amore. Ma la magia del nostro amore è stata violentata, non posso riprendermi da questo trauma”.

La scomparsa di Ylenia.

Il momento più toccante del colloquio tra il conduttore e Al Bano è il ricordo della figlia Ylenia, scomparsa a New Orleans il 6 gennaio del 1994. Al Bano ferma la riproduzione del servizio che sta andando in onda: non riesce a vederlo senza piangere. “Sono i dolori che non passeranno mai nella vita di un essere umano” spiega.

“La cosa più squallida fu che al Tg1 dissero che nascondevo mia figlia in casa per farmi pubblicità. Ylenia è un ricordo costante, una ferita sempre aperta”. Al Bano ci tiene però a specificare che non fu la tragedia di Ylenia il motivo della rottura con Romina: “Nostra figlia è stata un motivo di tregua. Il rapporto è stato frantumato da mia moglie, non so il perché neanche adesso. Lei evidentemente si era stancata di quel tipo di vita”.

Loredana Lecciso è stata per diversi anni la nuova compagna di Al Bano. Ora ha deciso di lasciare Al Bano. Il cantante spiega quanto accaduto con questa motivazione: “Non è successo il miracolo di far vivere serenamente Loredana e Romina. Secondo me questo è un segno di immaturità da parte loro”. Maurizio Costanzo è però schietto e gli domanda: “E’ Loredana la tua donna?“. Al Bano tentenna e lascia trascorrere svariati eloquenti secondi prima di rispondere: “Ehm… mó vediamo... io poi non considero mai niente veramente mio perché ognuno è suo e si appartiene…”. Su Facebook il momento in cui Al Bano ricorda la figlia scomparsa: