Mar Baltico: verme “alieno” trovato vicino al relitto “dell’Ufo”

Pubblicato il 25 luglio 2012 15:07 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2012 15:07

KIEL, GERMANIA – Uno strano verme acquatico trovato nel Mar Baltico è stato scambiato per un esemplare di alieno. La scoperta di questo pesce “particolare” è da attribuire ai lavoratori del porto di Kiel, in Germania.

Lo strano corpo, che si muove ancora, è stato ritrovato nella stessa area in cui un team di ricercatori svedesi aveva trovato un relitto che era stato catalogato da una parte della stampa come Ufo.

Durante le ricerche dei mesi scorsi l’equipe, specializzata in ricerche subacquee, si è imbattuta, sul fondo dei mari ghiacciati della Svezia, nei resti di quello che viene rappresentato come un oggetto volante non identificato.

Un’altra ipotesi elaborata su quel relitto era che si fosse trattato di una struttura anti-sommergibile realizzata dai nazisti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other