L’Aquila: era ubriaco l’uomo che ha investito Anna Maria Ciuffetelli

Pubblicato il 20 Giugno 2012 17:39 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 17:41

L’AQUILA – Era ubriaco l’uomo, un romeno, che martedì pomeriggio ha investito una donna di 57 anni uccidendola all’Aquila.  All’uomo, un quarantenne, era già stata ritirata la patente in passato. La vittima è Anna Maria Ciuffetelli. Ecco la ricostruzione fatta dal sito Abruzzo 24 ore: “La donna era da poco scesa dalla sua automobile, nei pressi di un ristorante, dove aveva appuntamento con un’altra persona, una donna romena interessata all’affitto di un’immobile di proprietà della vittima. Proprio nel momento in cui Anna Maria Ciuffetelli si è avvicinata al mezzo dell’altra donna, anche lei intenta a scendere, l’auto pirata, che procedeva in direzione San Giacomo in salita, ha perso il controllo e ha centrato la poveretta, scaraventandola per una trentina di metri“.