YOUTUBE Arezzo, cittadino del Mali colpisce al volto ragazza senza alcun motivo

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Ottobre 2019 13:15 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2019 13:15
arezzo cittadino mali aggressione

Il momento dell’aggressione

ROMA –  Un uomo si avvicina ad una donna e le dà senza alcun motivo un pugno al volto. E’ accaduto all’interno del sottopasso della stazione di Arezzo nella tarda serata di sabato 28 settembre, poco prima delle 23.30.

La vittima ha denunciato quanto accaduto, raccontando che un uomo le ha sferrato improvvisamente un pugno al volto che ha procurato una frattura al setto nasale con una prognosi di 18 giorni. I Carabinieri di Arezzo hanno rintracciato l‘aggressore grazie al supporto della Polizia Ferroviaria: si tratta di un trentacinquenne del Mali già noto alle forze dell’ordine. L’uomo ora è stato denunciato a piede libero per lesioni gravi.

La giovane, mentre stava attraversando il sottopasso che collega la stazione ai giardini di Campo di Marte, è stata avvicinata dall’uomo che l’ha colpita senza un motivo apparente. 

La donna ha subito denunciato il fatto ai Carabinieri che si sono messi sulle tracce del trentacinquenne. La sua versione è stata anche confermata dalle immagini delle telecamere di sicurezza. I militari hanno così potuto identificare e individuare il responsabile dell’aggressione nel giro di poche ore. Le telecamere hanno mostrato l’intera scena: l’uomo si avvicina alla ragazza e la colpisce subito dopo che la ragazza si è girata verso di lui.

Fonte: FanPage