Armando Siri, triplice gaffe del sottosegretario Infrastrutture: “Toninelli? Ma non è ministro”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 giugno 2018 14:14 | Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2018 14:16
Armando Siri, triplice gaffe del sottosegretario Infrastrutture: "Toninelli? Ma non è ministro"

Armando Siri, triplice gaffe del sottosegretario Infrastrutture: “Toninelli? Ma non è ministro”

ROMA – Gaffe clamorosa di Armando Siri a Tagadà, in onda su La7. Il senatore della Lega e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, a quanto pare non sa chi c’è a capo del suo ministero. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google PlayDanilo Toninelli? “Ma non è ministro”, ha detto non una, né due, ma ben tre volte.

Tutto è nato da un gioco della conduttrice Tiziana Panella che ha invitato i suoi ospiti ad indovinare il nome del misterioso ministro con l’aiuto di alcuni indizi. Il primo era un computer, il secondo una divisa militare. A quel punto il senatore Pd Franco Mirabelli si lancia: “E’ Toninelli”. Ma Siri lo ammonisce: “Toninelli non è ministro”. L’imbarazzo in studio cresce quando Siri lo ripete per tre volte e con convinzione. “Certo che è ministro”, gli risponde Mirabelli. “E’ alle Infrastrutture”.

Alla fine il leghista si arrende e corregge: “Ah sì, Toninelli, scusa. Mi sono confuso, perché ho visto la divisa della Polizia e intendevo dire che Toninelli non era della Polizia, ma era carabiniere”.