L’asteroide 2011 Ag5: cos’è? Il 5 febbraio 2040 colpirà la Terra?

Pubblicato il 30 Dicembre 2012 9:48 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2012 9:48
L'asteroide 2011 Ag5 il 5 febbraio 2040 non colpirà la terra: video

L’asteroide 2011 Ag5 il 5 febbraio 2040 non colpirà la terra: video

ROMA – L’asteroide 2011 Ag5, 140 metri di diametro,  non colpirà la Terra nel 2040. A confermarlo le nuove osservazioni della Nasa tramite il telescopio Gemini North che si trova nelle Hawaii. Quando fu scoperto l’asteroide  2011 Ag5 gli scienziati americani all’inizio gli attribuirono una probabilità su 625 di colpire il nostro pianeta. Adesso, secondo le ultime osservazioni, l’orbita dell’asteroide sembra essere sotto controllo.

L’asteroide 2011 Ag5 non dovrebbe avvicinarsi a più di 890mila chilometri dalla Terra, circa il doppio della distanza che c’è fra Terra e Luna.

Il 5 febbraio 2040 era stata indicata come data X per il probabile imptto con la Terra.A diffondere la notizia era stato il Jet Propulsion Laboratory della NASA, anche se la probabilità di impatto era di 1 su 625.

Richard Wainscoat, uno dei membri del team che monitora questo asteroide, ha così commentato: “E’ stato molto difficile osservarlo perché si tratta di un oggetto che emana una luce molto debole. Siamo stati sorpresi dalla capacità con cui il telescopio Gemini è riuscito ad osservarlo”.