Australia, mamma trova un pitone arrotolato sul braccio della figlia (video)

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 7 Gennaio 2013 12:05 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2013 12:09

(LISMORE, AUSTRALIA) – Immaginate di svegliarvi e di trovare vostro figlio con un pitone lungo un metro e 80 centimetri avvolto intorno al braccio di vostro figlio. E’ quanto accaduto nei giorni scorsi ad una madre australiana che vive a Lismore: Tess Guthrie è stata svegliata alle 3,30 di notte dal miagolio del suo gatto. Una volta arrivata nella camera di Zara, sua figlia, ha trovato il pitone avvolto tre volte intorno al braccio della figlia.

Australia, mamma trova un pitone arrotolato sul braccio della figlia

Australia, mamma trova un pitone arrotolato sul braccio della figlia

La donna ha chiamato alcuni addetti della protezione animali che sono venuti a prendere il pitone e Zara è stata portata in ospedale per accertamenti.  A quanto pare, il serpente non aveva alcuna intenzione di attaccare la bambina ha spiegato Tex Tillis, uno degli addetti della protezione animali giunti sul posto, che si è complimentato con il sangue freddo (questa volta è proprio il caso di dirlo) della madre.

Tess Guthrie ha inoltre accettato che il pitone fosse  liberato in una foresta selvatica che si trova a soli 3 chilometri da casa sua: “La donna non solo è coraggiosa e grintosa, è stata anche compassionevole” ha aggiunto l’addetto arrivato nella casa a prendere il pitone. Tess Guthrie, 22 anni, ha raccontato che il suo gatto, negli ultimi  tempi si lamentava continuamente, quando entrava nella stanza di Zara: probabilmente il felino aveva “odorato” il rettile rimasto in agguato dietro al comodino per giorni.