YOUTUBE Baby gang minaccia con i coltelli giovane di 17 anni: 5 giorni verrà ucciso

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 giugno 2018 6:01 | Ultimo aggiornamento: 16 giugno 2018 11:03
Baby gang minaccia coltelli vittima

Baby gang minaccia con i coltelli la loro vittima di 17 anni: 5 giorni lo uccideranno

GILLINGHAM – Il 17enne Kyle Yule è stato pugnalato a morte davanti alla casa del suo migliore amico. E’ accaduto lo scorso ottobre nel Kent inglese. In queste ore [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] si è tenuto il processo e i cinque aggressori hanno ricevuto condanne che vanno dai 16 ai 24 anni. La mamma di Yule ha affrontato in aula gli assassini di suo figlio dicendo loro in lacrime che “i coltelli distruggono le vite”.

Cinque giorni prima Victor Maibvisira, il capo della baby gang e l’esecutore materiale dell’assassinio del 17enne, aveva avvertito Kyle e il suo migliore amico di “preparare la bara”.

La banda ha colpito a Gillingham nel Kent inglese: Yule è morto nell’ottobre dell’anno scorso. In un filmato pubblicato dal Daily Mail e ripreso da una telecamera di sorveglianza di una casa, si vedono i cinque aggressori che minacciano Yule cinque giorni prima di colpire a morte.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other