Ballarò, Crozza a proposito dei sacrifici: “Ministro Fornero, che vuole un rene?”

Pubblicato il 19 settembre 2012 12:16 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 12:20

ROMA – La puntata di Ballarò andata in onda ieri 18 settembre è stata aperta, come di consueto, dalla copertina di Maurizio Crozza. Il comico  se l’è presa con tutti: da Fiorito a Marchionne, ai presenti Fornero e Bersani. L’esordio è dedicato a Fiorito, alla Smart pagata 16 mila euro ed al Suv comprato: “Non c’è azienda italiana che produce più della regione Lazio” spiega Crozza. Poi nel  mirino finisce anche il presidente Polverini.

Subito dopo Crozza si rivolge a Elsa Fornero: “Noi facciamo sacrifici ma quando vediamo quelle persone come Fiorito detto er Batman, che in effetti assomiglia a Batman ma dopo che si è mangiato Robin… ” Crozza poi, si chiede se il ministro tante volte volesse un rene.

Come al solito Maurizio Crozza parla con Bersani imitandolo e nominando i possibili candidati alle primarie: “Se vi candidate tutti, chi va a votare?”

La conclusione della copertina, il comico la dedica a Marchionne. Dopo essersi travestito come l’ad della Fiat, Crozza accende un confronto con il ministro Fornero. Fra i due il dialogo è interotto dagli scherzi di Landini, il leader della Fiom, e dal passaggio della Formula Uno di Alonso. Conclude il finto Marchionne:  “Non è colpa mia se Alonso mi segue dappertutto”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other