Barbara Palombelli ricorda giudice di Forum Maretta Scoca: “Abbraccio la sua famiglia” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 12:41 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 12:44
Maretta Scoca, morto giudice Forum

Barbara Palombelli ricorda giudice di Forum Maretta Scoca

ROMA – Barbara Palombelli ricorda Maretta Scoca, la giudice del suo Forum morta poche ore prima di Fabrizio Frizzi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Mentre la Rai ha comunicato che ha deciso di annullare quasi l’intera programmazione, la conduttrice Mediaset ha dovuto aprire la trasmissione in diretta ricordando in un primo momento l’amica di sempre e collega Maretta Scoca. In seguito però, la Palombelli ha pensato anche a Fabrizio Frizzi e al suo decesso così inaspettato da lasciare l’intero mondo dello spettacolo senza fiato.

La conduttrice di Forum è tornata su Scoca in chiusura della trasmissione , dicendo un addio sentito ad uno dei suoi protagonisti più in vista e per questa ragione ha voluto ricordare la famiglia del giudice che soffrirà sicuramente molto per il vuoto lasciato dalla donna. La conduttrice l’ha così salutata: “Oggi abbracciamo Giorgio, le figlie, la sua famiglia e quella politica che l’accolta in Parlamento per due legislature”.

In apertura del programma di Canale 5, la Palombelli ricorda così il giudice e volto storico della trasmissione, scomparsa a 79 anni. “Sapevamo che sarebbe andata via…”, ha detto, aggiungendo che negli ultimi tempi la Scoca era visibilmente affaticata: “Non possiamo pensare a Forum senza di lei”, ha aggiunto prima di lanciare un servizio realizzato dal programma e contenente i momenti più belli vissuti con lei perché “noi la sentiremo sempre qua, con noi, la nostra Maretta“.

Successivamente scorrono delle immagini in video. La Barbara Palombelli evidenzia l’immensa eleganza di Maretta, i suoi modi gentili anche durante le cause, i sorrisi che era in grado di strappare al pubblico di Forum, ma anche la sua severità ed il rispetto che richiedeva. Fino alla sorpresa ricevuta, con la messa in onda delle sue nozze nel 1960.

 “Si era commossa a rivedere il suo abito da sposa nel giorno delle nozze e noi oggi abbracciamo Giorgio, le figlie, la famiglia di Marette Scoca e tutta la grande famiglia anche politiche che l’ha accolta in Parlamento per due legislature”, ha aggiunto la Palombelli di ritorno dal servizio. “E’ stata una giurista ma anche una donna organizzatrice di feste meravigliose nella sua casa, piene di artisti, intellettuali ed allegria” ha concluso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other