Bengasi: spari contro l’auto del console italiano, salvato dall’auto blindata

Pubblicato il 12 Gennaio 2013 20:39 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2013 17:25

BENGASI – Colpi di arma da fuoco contro l’auto del console italiano a Bengasi, Guido De Sanctis. Per fortuna non ci sono feriti anche grazie al fatto che l‘auto del diplomatico è blindata. Fonti della sicurezza locale precisano che il console sta bene.

L’attacco al console italiano è stato sferrato in un’area ad alta tensione. Nel mese di settembre scorso Chris Stevens, ambasciatore americano in Libia, è stato ucciso nei pressi del consolato Usa di Bengasi, insieme a Sean Smith, agente dei servizi segreti, e due marines.

L’attacco alle sedi diplomatiche americane è stato sferrato nella notte apparentemente da un gruppo di manifestanti che protestavano contro un film ‘blasfemo’ sulla vita del profeta Maometto, prodotto negli Usa.